|
Tu sei qui:
  • Home
  • Quiz e informazioni - Concorsi pubblici ed esami
  • Arma dei Carabinieri - concorso per l'ammissione di 30 allievi ufficiali al primo anno del 195° corso dell'Accademia anno 2013-14

Arma dei Carabinieri - concorso per l'ammissione di 30 allievi ufficiali al primo anno del 195° corso dell'Accademia anno 2013-14

Il Ministero della Difesa ha bandito un concorso pubblico,  pubblicato sulla GURI 4^ serie speciale - concorsi n. 8 del 29 gennaio 2013,  per l’ammissione di 30 allievi al 195° corso dell’Accademia per la formazione di base degli ufficiali nell'Arma dei Carabinieri  per l’anno accademico 2013 - 2014.

Dei 30 (trenta) posti messi a concorso:

  1. 1 (uno) è riservato ai concorrenti in possesso, all’atto della scadenza del termine di presentazione delle domande, dell’attestato di bilinguismo riferito a livello non inferiore al diploma di istruzione secondaria di secondo grado di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni;
  2. 9 (nove) sono riservati ai frequentatori delle Scuole Militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica, sempreché conseguano al termine dell’anno scolastico 2012-2013 il diploma di maturità classica o scientifica e riportino giudizio di idoneità in attitudine militare presso dette Scuole;
  3. 3 (tre) sono riservati al coniuge e ai figli superstiti ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti del personale delle Forze Armate, compresa l’Arma dei Carabinieri, e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio. Il titolo che consente di beneficiare di tale riserva di posti deve essere posseduto alla data di scadenza perla presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere compilata e inviata esclusivamente on-line a mezzo della procedura approntata sul sito dell'Arma dei Carabinieri.

Di seguito si riporta un estratto dell'Allegato V inerente allo svolgiimento della prova preselettiva:

La prova scritta di preselezione, della durata di 60 minuti, consisterà nella somministrazione di 100 (cento) quesiti a risposta multipla  predeterminata su argomenti di cultura generale, di logica deduttiva, sull’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e su elementi di una lingua straniera a scelta tra la francese, l’inglese, la spagnola e la tedesca (la lingua tedesca non potrà essere scelta dai concorrenti in possesso dell’attestato di bilinguismo che possono beneficiare della riserva di posti di cui all’art. 82, comma 1,  lettera a) del bando). La commissione, prima dell’inizio della prova (di ogni turno di prova, se la stessa avrà luogo in più turni), distribuirà ai concorrenti il materiale necessario (questionario, modulo risposta test contenente anche i dati anagrafici, etc.) e fornirà ai medesimi tutte le informazioni necessarie all’espletamento della prova stessa, in particolare le modalità di corretta compilazione del modulo
e le norme comportamentali da osservare pena l’esclusione dal concorso. Al termine della prova, se sarà svolta in turno unico, o al termine di ogni turno di prova, la commissione adotterà le misure necessarie alla custodia dei moduli risposta test consegnati dai
concorrenti e con l’ausilio di strumenti informatici provvederà alla correzione degli stessi.
Nei trenta giorni antecedenti lo svolgimento della prova di preselezione sul sito www.carabinieri.it sarà resa disponibile la banca dati dalla quale saranno tratti i predetti quesiti, fatta eccezione per quelli di lingua straniera.

Per maggiori dettagli e informazioni fare riferimento alla pagina dedicata al concorso sul sito dell'Arma dei Carabinieri.

 

Torna su