|
Tu sei qui:

Esercito Italiano - concorso per l'ammissione di 65 allievi marescialli al 16° corso 2013 2015

Esercitati con i quiz dell'esame

Oppure scegli una materia dall'elenco su cui esercitarti:

Pubblicato il Calendario di convocazione degli ammessi alle prove/accertamenti di cui agli artt. 18,19 e 20 del bando di concorso. I candidati ammessi dovranno presentarsi alle 08:00 del giorno indicato, presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito (CSRNE) di Foligno (PG).
Tutti i candidati che hanno sostenuto la prova preliminare, anche quelli non ammessi alla fase successiva, potranno ottenere informazioni circa il punteggio riportato e l'esito di tale prova consultando la pagina dedicata sul sito del Ministero della Difesa.

Pubblicato il diario delle prove scritte. Gli esami si svolgeranno presso il Centro di Selezione e Reclutamento Nazionale dell’Esercito sito in via Gonzaga, n. 2 Foligno (PG)) tra il 22 aprile e il 3 maggio 2013 in base al seguente calendario:

22 aprile 2013 14.00 D – DUM
23 aprile 2013 08.00 DUN – GIU
23 aprile 2013 14.00 GIV – MAG
24 aprile 2013 08.00 MAH – MUR
29 aprile 2013 08.00 MUS – PIR
29 aprile 2013 14.00 PIS – SAN
30 aprile 2013 08.00 SAO – TRE
2 maggio 2013 08.00 TRF – ATR
2 maggio 2013 14.00 ATS – CAP
3 maggio 2013 08.00 CAQ – CZZ

Il Ministero della Difesa ha indetto un Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 16° corso biennale (2013 – 2015) di 65 Allievi Marescialli nell'Esercito Italiano.

Lo svolgimento del concorso prevede:

  • prova scritta per l’accertamento delle qualità culturali;
  • accertamento dei requisiti di idoneità per l’ammissione al corso per Allievi Marescialli dell’Esercito mediante:
    • prova ginnica;
    • accertamento sanitario;
    • accertamento attitudinale;
  • valutazione dei titoli di merito.

La prova scritta consiste nella somministrazione di un questionario contenente 100 quesiti a risposta multipla inerenti alle seguenti materie:

  • Italiano (50% dei quesiti);
  • attualità;
  • educazione civica;
  • geografia;
  • storia;
  • logica matematica (aritmetica, algebra e geometria).

Il punteggio massimo che la commissione potrà assegnare ad ogni candidato è di 70 punti; il candidato che conseguirà un punteggio inferiore a 30 punti sarà giudicato inidoneo.

Per maggiori dettagli e informazioni fare riferimento al sito del Ministero della Difesa .

 

Torna su