|
Tu sei qui:

Arma dei Carabinieri - concorso per il reclutamento di 26 sottotenenti 2013

Il Ministero della Difesa ha bandito un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 26 (ventisei) sottotenenti in servizio permanente nel ruolo speciale dell'Arma dei carabinieri.

Lo svolgimento del concorso prevede:

  1. una prova di preselezione (eventuale);
  2. due prove scritte (una di cultura generale e una di cultura tecnico-professionale);
  3. la valutazione dei titoli di merito;
  4. gli accertamenti sanitari per il riconoscimento dell’idoneità psico-fisica;
  5. gli accertamenti attitudinali;
  6. una prova orale;
  7. una prova orale facoltativa di lingua straniera.

Si riporta di seguito parte dell'art. 6 e dell'art. 1 dell'allegato A del bando inerenti alla prova preselettiva:

Art. 6 - Prova di preselezione

I concorrenti saranno sottoposti con riserva di accertamento del possesso dei requisiti prescritti per la partecipazione al concorso- ad un’eventuale prova di preselezione sulle materie e con le modalità indicate nel paragrafo 1 dell’allegato A, che costituisce parte integrante del presente decreto, presso il Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento dell’Arma dei Carabinieri, viale Tor di Quinto n. 153 (altezza incrocio con via Federico Caprilli), Roma, raggiungibile, dalla fermata “Ottaviano” della metropolitana, linea A, con la linea bus ATAC n. 32, il 18 dicembre 2013, con inizio non prima delle 10.30. La presentazione dei candidati dovrà avvenire dalle 08.30 alle 10.00, tenendo conto che:

  1. in ogni caso, a partire dalle 10.00, non sarà più consentito l’accesso all’interno della caserma Salvo d’Acquisto (civico 153), struttura ove verrà effettuata la prova;
  2. non sarà permesso ai candidati di entrare nell’aula d’esame portando al seguito borse, borselli, bagagli e pubblicazioni varie.

Eventuali modifiche della data, del calendario o della sede di svolgimento di detta prova saranno rese note, indicativamente a partire dall’11 dicembre 2013, mediante avviso consultabile nei siti www.carabinieri.it e www.persomil.difesa.it, che avrà valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, ovvero chiedendo informazioni al Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, V Reparto, Ufficio Relazioni con il Pubblico, piazza Bligny n. 2, 00197 Roma, tel. 0680982935, o al Ministero della Difesa, Direzione Generale per il Personale Militare, Sezione Relazioni con il Pubblico, viale dell’Esercito n. 186 - 00143 Roma, tel. 06517051012. Con le stesse modalità sarà data notizia del mancato svolgimento della prova qualora, in base al numero dei concorrenti, non sarà ritenuto opportuno effettuarla.

ALLEGATO A - ART. 1 PROVA DI PRESELEZIONE

La prova, della durata di 60 minuti, consisterà nella somministrazione di 100 (cento) quesiti a risposta multipla predeterminata su argomenti di cultura generale (conoscenza della lingua italiana, attualità, storia, geografia, educazione civica e scienze), di logica deduttiva, di ragionamento verbale, di conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e su elementi di conoscenza di una lingua straniera. Nei trenta giorni antecedenti la data di inizio dello svolgimento della prova preliminare, sui siti “www.carabinieri.it” e “www.persomil.difesa.it”, sarà resa disponibile la banca dati dalla quale saranno tratti i quesiti, fatta eccezione per quelli di lingua straniera.

 

Torna su