|
Tu sei qui:

Guardia di Finanza - concorso interno per 270 allievi vicebrigadieri - 2014

La Guardia di Finanza ha indetto un concorso per l'ammissione di 270 allievi vicebrigadieri al 18° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di finanza, riservato agli appartenenti al ruolo appuntati e finanzieri del Corpo.

In base a quanto indicato nell'articolo 1 i posti saranno così ripartiti:

  1. 243 del contingente ordinario;
  2. 27 del contingente di mare.

La prova scritta consiste nella risoluzione di quesiti a risposta multipla sui seguenti argomenti:

  • LINGUA ITALIANA
    • Grammatica.
    • Ortografia.
    • Sintassi.
  • STORIA
    • La prima guerra mondiale.
    • L'avvento dei regimi totalitari.
    • La seconda guerra mondiale; la guerra di liberazione.
    • L'assemblea costituente; la proclamazione della Repubblica.
    • L'O.N.U.: le sue funzioni e il suo ruolo.
    • L'istituzione delle Comunità Europee.
    • Cenni sulla N.A.T.O. e il Patto di Varsavia.
    • Decolonizzazione, neocolonialismo e sottosviluppo dei paesi del terzo mondo.
    • Lo sviluppo economico degli anni ‘50 e ‘60 e la crisi energetica.
    • La fine dei regimi comunisti dell'Europa Orientale.
    • Problemi della società contemporanea. Concetti di debito pubblico, inflazione e disoccupazione.
  • EDUCAZIONE CIVICA
    • Diritti e doveri dei cittadini.
    • L'ordinamento della Repubblica italiana; il Presidente; il potere legislativo; il potere esecutivo; il potere giudiziario; la Corte Costituzionale; le Regioni; le Provincie; i Comuni.
    • L'Unione Europea. Cenni su istituzioni e funzioni.
  • GEOGRAFIA
    • Confini, superficie e popolazione.
    • Caratteristiche fisiche del territorio.
    • Prodotto del suolo, del sottosuolo, del mare.
    • Industria, artigianato e commercio.
    • Generalità sulle caratteristiche geografico-economiche dei paesi dell'Unione Europea.
  • ARITMETICA
    • Misure di lunghezza, di capacità, di peso, di superficie, agrarie, di volume. Concetti di tara, peso lordo, peso netto.
    • Equivalenze.
    • Proporzioni.
    • Concetti di spesa, guadagno, ricavo, perdita.
    • Interesse e sconto.

La prova scritta si svolgerà a partire dal 10 febbraio 2014 presso la sede stabilita dal Comando Generale della Guardia di finanza, secondo il calendario di convocazione che sarà definito dal Centro di Reclutamento, in conformità alle modalità stabilite dal Comando Generale.
Il citato calendario, la sede, nonché le modalità di presentazione per lo svolgimento della prova, saranno resi noti, a partire dal 29 gennaio 2014, mediante avviso pubblicato sul sito internet www.gdf.gov.it e sulla rete intranet del Corpo.

Per maggiori dettagli e informazioni consultare la pagina dedicata la concorso sul sito della Guardia di Finanza.

 

Torna su