|
Tu sei qui:

Regione Puglia - 70 Funzionari tecnici - 2014 (TC8/P prove scritte)

Per il profilo TC8/P Le prove scritte si svolgeranno 20 gennaio 2015 alle ore 14:00 così come definito nell'Avviso pubblicato sul sito del RIPAM.

Secondo quanto previsto all’art. 7 del bando, la fase scritta consiste in tre prove:

  • una prova di 80 quesiti a risposta multipla afferenti contenuti specialistici per ciascun profilo;
  • una prova di 20 quesiti per la verifica delle conoscenze relative alle tecnologie informatiche e della comunicazione e al Codice dell’Amministrazione Digitale;
  • una prova di 20 quesiti per la verifica della conoscenza di una delle seguenti lingue dell’Unione Europea: inglese, francese, tedesco e spagnolo.
Le tre prove si terranno in successione, senza soluzione di continuità, in un tempo unico di 70 minuti per rispondere ai complessivi 120 quesiti (con almeno 3 alternative di risposta: A, B, C), in base a quanto definito nel documento inerente alle Istruzioni per le prove selettive.

Dopo la prova preselettiva i candidati ammessi alle prove successive del concorso per il reclutamento di n. 70 (settanta) Funzionari tecnici, Categoria D (posizione economica D1 codice TC8/P) dovranno affrontare la fase scritta che è suddivisa nelle seguenti tre prove:

  • una prova afferente ai seguenti contenuti:
    • diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo, agli strumenti di semplificazione, al diritto di accesso;
    • disciplina del pubblico, delle esponsabilità dei dipendenti pubblici, contratti pubblici;
    • diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione;
    • diritto civile, con particolare riferimento alla proprietà, ai contratti, alle persone giuridiche e alle espropriazioni;
    • diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
    • riforma della Pubblica Amministrazione;
    • disciplina e normativa riferita al comparto Enti locali-regioni;
    • normativa regionale, realtà istituzionale e regolamenti della Regione Puglia con particolare riferimento all’ordinamento degli uffici e degli Enti dipendenti dalla Regione, all’urbanistica, alla viabilità, agli acquedotti, all’agricoltura e foreste, alla organizzazione e gestione dei servizi socio-sanitari;
    • diritto ambientale;
    • prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro;
    • nozioni di contabilità dello Stato e degli Enti pubblici.
  • una prova per la verifica delle conoscenze relative alle tecnologie informatiche e della comunicazione e al Codice dell’Amministrazione Digitale;
  • una prova per la verifica della conoscenza di una delle seguenti lingue dell’Unione Europea: inglese, francese, tedesco e spagnolo;

Ulteriori informazionio inerenti al diario delle prove scritte e alla pubblicazione della banca dati verrano pubblicate sul sito del Formez  e su quello del RIPAM a partire dal 16 settembre 2014.

 

Torna su