|
Tu sei qui:

Arma dei Carabinieri - concorso interno per 210 allievi marescialli del ruolo ispettori - 2015

L'Arma dei Carabinieri ha indetto un concorso interno, per esami e titoli, per l'ammissione al 13° corso annuale (2015-2016) di 210 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell'Arma dei Carabinieri, così ripartiti:

  1. un terzo ai Brigadieri Capi;
  2. un terzo ai Brigadieri e Vicebrigadieri;
  3. un terzo agli appartenenti al ruolo Appuntati e Carabinieri.

Lo svolgimento del concorso prevede:

  1. prova preliminare eventuale;
  2. prova scritta attinente alle materie professionali indicate nell'allegato "B" (i candidati in possesso dell'attestato di bilinguismo di cui all'articolo l, se richiesto nella domanda di partecipazione, potranno svolgere la prova in lingua tedesca);
  3. accertamenti sanitari per la verifica dell'idoneità psicofisica;
  4. accertamenti attitudinali;
  5. prova orale;
  6. prova facoltativa di lingua straniera.

Prova preliminare

La prova, della durata di 60 minuti, consisterà nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla predeterminata e verterà su argomenti di cultura generale, di logica deduttiva, sull'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e su elementi di lingua italiana (intesi ad accertarne il grado di conoscenza, anche sul piano ortogrammaticale e sintattico), sulla conoscenza di argomenti di attualità, di educazione civica, di storia, di geografia, di una lingua straniera a scelta tra la francese, l‟inglese, la spagnola e la tedesca nonché sulla capacità di ragionamento dei candidati.
La commissione, prima dell'inizio della prova (di ogni turno di prova, se la stessa avrà luogo in più turni), distribuirà ai candidati il materiale necessario (questionario, modulo risposta test, etc.) e fornirà ai medesimi tutte le informazioni necessarie all'espletamento della prova stessa, in particolare le modalità di corretta compilazione del modulo e le norme comportamentali da osservare, pena l‟esclusione dal concorso.
Al termine della prova, se sarà svolta in turno unico, ovvero al termine di ogni turno di prova, la commissione adotterà le misure necessarie alla custodia dei moduli risposta test consegnati dai candidati e con l‟ausilio di strumenti informatici, forniti dal Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento dell‟Arma dei Carabinieri, provvederà alla correzione degli elaborati.
Nei trenta giorni precedenti lo svolgimento della prova sarà resa disponibile, sul sito internet www.carabinieri.it, la banca dati dalla quale saranno tratti i predetti quesiti, fatta eccezione per quelli di lingua straniera.

L'ordine di convocazione, la sede, la data e l'ora di svolgimento della prova, che avrà luogo, a partire dal 4 novembre 2014, saranno resi disponibili, con valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti gli interessati, dal 27 ottobre 2014 nei siti internet www.persomil.difesa.it e www.carabinieri.it. Notizie in merito potranno essere acquisite anche contattando l'Ufficio Relazioni con il Pubblico presso il Ministero della Difesa - Direzione Generale per il Personale Militare - Viale dell'Esercito, n. 186 - 00143 Roma, al numero di telefono 065170510 12 nonché l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comando Generale dell'Anna dei CarabinieriV Reparto - Piazza Bligny, n. 2 - 00197 Roma, al numero di telefono 0680982935. Con le stesse modalità potrà essere comunicato il rinvio ad una data successiva, nonché il mancato svolgimento della prova stessa, qualora non fosse ritenuto opportuno effettuarla in base al numero dei candidati. Resta pertanto a carico di ciascun candidato l'onere di verificare la pubblicazione di eventuali variazioni o di ulteriori indicazioni per lo svolgimento della prova.

 

Torna su