|
Tu sei qui:

Polizia di Stato - 80 posti di commissario anno 2015

In attesa della pubblicazione della banca dati da cui verranno estratti i quesiti dell'eventuale prova preliminare, è possibile comincare a esercitarsi con le simulazioni dei precedenti concorsi per il medesimo profilo professionale:

Il Ministero dell'Interno ha pubblicato sulla GURI 4^ Serie speciale "Concorsi ed esami" n. 16 del 27-02-2015 il bando per il concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di ottanta posti di commissario del ruolo dei commissari della Polizia di Stato.

Di seguito si riportano gli articoli 8 e 10 del bando di concorso inerenti alla prova preselettiva

Prova preselettiva

Nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sia superiore a cinquanta volte il numero dei posti messi a concorso e non sia inferiore a cinquemila, verrà effettuata una prova preselettiva, volta a determinare il numero dei candidati da ammettere alle successive prove.
La prova è articolata in quesiti a risposta a scelta multipla, diretti ad accertare la conoscenza delle seguenti discipline:

  • diritto penale,
  • diritto processuale penale,
  • diritto civile,
  • diritto costituzionale,
  • diritto amministrativo.

I quesiti concernenti le sopraindicate discipline saranno pubblicati quarantacinque giorni prima della prova preselettiva sul sito Internet della Polizia di Stato http://www.poliziadistato.it, in ragione di mille per ciascuna materia e per un totale di 5.000.
Ciascun quesito viene elaborato predisponendo un’unica domanda seguita da 5 risposte, delle quali una sola è esatta.
I quesiti hanno un grado di difficoltà di 1, 2 e 3, in relazione alla natura della domanda che è rispettivamente facile, di difficoltà media e difficile.
L'attribuzione del punteggio alle singole risposte è differenziato in rapporto al grado di difficoltà della domanda.

A ciascun candidato viene somministrato un questionario contenente duecento quesiti con cinque risposte per ciascuno di essi, vertenti sulle discipline indicate nell’articolo 8, in ragione di quaranta per ciascuna materia, con tempo massimo complessivo per le risposte di duecentodieci minuti.
I questionari sono formulati come domande dirette cui deve corrispondere una sola delle cinque risposte.
I quesiti da sottoporre ai candidati sono sorteggiati dalla Commissione esaminatrice mediante procedura automatizzata, tenendo conto dell’esigenza di ripartire egualmente l’incidenza del grado di difficoltà delle domande.
A tal fine, le domande facili rappresentano il 30% del totale, quelle di media difficoltà il 50% e quelle difficili il 20%.

Diario prova preselettiva

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 31 marzo 2015 verrà pubblicata la data ed il luogo di svolgimento della prova preselettiva, nonché l’avviso della pubblicazione sul sito Internet della Polizia di Stato (www.poliziadistato.it alla voce “concorsi”) dei quesiti oggetto della citata prova.
Tale comunicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti dei candidati.

Per maggiori dettagli e informazioni si rimanda alla pagina dedicata al concorso sul sito della Polizia di Stato.

 

Torna su