|
Tu sei qui:

Guardia di Finanza: concorso interno per 15 sottotenenti - 2016

La Guardia di Finanza ha indetto, un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 15 sottotenenti in servizio permanente effettivo del “ruolo speciale” della Guardia di finanza per l’anno 2016. Dei posti disponibili:

  1. 1 (un) posto è  riservato  agli ufficiali in ferma prefissata che abbiano prestato  servizio  per  almeno  diciotto  mesi  senza  demerito  nel  Corpo  della  guardia  di finanza.
  2. 7 (sette) posti sono destinati agli ispettori del Corpo che siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti da università statali, e che, alla data di indizione del presente bando, rivestano il grado di maresciallo aiutante;
  3. 6 (sei) posti sono destinati agli altri ispettori del Corpo in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, che consenta l’iscrizione a corsi di laurea previsti da università statali, e  che,  al  1°  gennaio  2016,  hanno  almeno  sette  anni  di  anzianità  nel  ruolo  di provenienza,  se  reclutati  ai  sensi  dell’articolo  35,  comma  1,  lettera  a),  del  decreto legislativo  12  maggio  1995,  n.  199,  ovvero  tre   anni  di  anzianità  nel  ruolo  di provenienza, se reclutati ai sensi dell’articolo 35, comma 1, lettera b), del medesimo decreto legislativo;
  4. 1 (uno) è destinato ai militari del Corpo in servizio permanente che siano in possesso di un diploma di laurea ovvero di una laurea specialistica o magistrale, o titolo equipollente, tra quelli previsti dalla tabella “A” allegata al decreto ministeriale 29 ottobre 2001.

Di seguito si riporta parte dell'articolo 11 inerente alla prova preliminare.

Art. 11 Prova preliminare

  1. I candidati che abbiano presentato domanda di partecipazione al concorso, a eccezione di quelli concorrenti per i posti di cui all’articolo 1, comma 2, lettera a), sono sottoposti a un’eventuale prova preliminare, consistente in test logico-matematici e in domande dirette ad accertare le abilità linguistiche, orto-grammaticali e sintattiche della lingua italiana.
  2. La prova preliminare si svolgerà nei giorni 27 e 28 luglio 2016, presso il Centro di Reclutamento della Guardia di finanza, via delle Fiamme Gialle n. 18, Roma/Lido di Ostia.
  3. Il calendario e le modalità di svolgimento della suddetta prova saranno resi noti, a partire dal 18 luglio 2016 mediante avviso pubblicato sul sito internet www.gdf.gov.it, sulla rete intranet del Corpo e presso l’Ufficio Centrale Relazioni con il Pubblico della Guardia di finanza, viale XXI aprile, n. 55, Roma (numero verde: 800669666).[...]
 

Torna su