|
Tu sei qui:

OCF (ex APF) - esame per promotori Finanziari 2017

L'Organismo per la tenuta dell'OCF con la delibera n. 801 ha  indetto per l'anno 2017 seguenti sessioni della prova valutativa per l’iscrizione all’albo unico dei promotori finanziari:

  • I sessione:
    • I appello: febbraio 2017;
    • II appello: marzo 2017;
  • II sessione:
    • I appello: aprile 2017
    • II appello: maggio 2017
  • III sessione:
    • I appello: giugno 2017
    • II appello: luglio 2017
  • IV sessione:
    • I appello: settembre 2017
    • II appello: ottobre 2017
  • V sessione:
    • I appello: novembre 2017
    • II appello: dicembre 2017

Le caratteristiche della prova valutativa

La prova valutativa consta di una prova scritta, della durata di 85 minuti, salvo quanto indicato al precedente articolo 4, eseguita con strumenti informatici e con assegnazione a ciascun candidato di un questionario composto di 60 quesiti a risposta multipla di cui 40 quesiti da 2 punti, in cui rientrano 12 quesiti pratici, e 20 da 1 punto; i candidati devono scegliere la risposta che ritengono corretta tra le quattro soluzioni proposte per ogni quesito.

Di seguito si riporta l'elenco delle materie oggetto della prova e il numero di domande che verrà inserirto nel test per caiscuna di esse:

  1. Diritto del mercato finanziario e degli intermediari e disciplina dell'attività di promotore finanziario  - 24
  2. Nozioni di matematica finanziaria e di economia del mercato finanziario; pianificazione finanziaria e finanza comportamentale - 19
  3. Nozioni di diritto privato e di diritto commerciale - 5
  4. Nozioni di diritto tributario riguardanti il mercato finanziario - 6
  5. Nozioni di diritto previdenziale e assicurativo - 6

Al candidato che risponde in modo esatto a tutte le domande è attribuito il punteggio formale di 100/100. La prova valutativa si intende superata con un punteggio non inferiore a 80/100.

 

Torna su