|
Tu sei qui:

Arma dei Carabinieri: 8 tenenti in servizio permanente anno 2017

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per ilreclutamento di 8  (otto) Tenenti in servizio permanente nel Ruolo tecnico-logistico dell'Arma dei carabinieri, con la seguente ripartizione
di posti:

  1. specialità psicologia: 2 (due) posti;
  2. specialità amministrazione: 2 (due) posti;
  3. specialità telematica - specializzazione telecomunicazioni: 1 (uno) posto;
  4. specialità telematica - specializzazione informatica: 1 (uno) posto;
  5. specialità genio: 2 (due) posti.

Lo svolgimento del concorso prevede:

  1. eventuale prova di preselezione;
  2. due prove scritte;
  3. valutazione dei titoli di merito;
  4. prove di efficienza fisica;
  5. accertamenti sanitari per il riconoscimento dell’idoneità psico-fisica;
  6. accertamenti attitudinali;
  7. prova orale;
  8. prova facoltativa di lingua straniera.

Prova preselettiva

I concorrenti saranno sottoposti- con riserva di accertamento del possesso dei requisiti prescritti per la partecipazione al concorso- a un’eventuale prova di preselezione della  durata  di  60  (sessanta)  minuti, che consisterà  nella  somministrazione  di  un questionario  comprendente  un  numero  di  quesiti  a  risposta  multipla  predeterminata  non superiore  a  cento.  Essa  verterà  su  argomenti  di: 

  • cultura generale (conoscenza della lingua italiana, attualità, storia, geografia, educazione civica, matematica, geometria, scienze e storia delle arti),
  • logica deduttiva (ragionamento numerico e capacità verbale),
  • conoscenza delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
  • elementi di conoscenza di una lingua straniera a scelta tra il francese, l’inglese, lo spagnolo e il tedesco.

Nei trenta giorni antecedenti la data di inizio dello svolgimento della prova preliminare, sui siti “www.carabinieri.it” sarà resa disponibile la banca dati dalla quale saranno tratti i quesiti, fatta eccezione per quelli di logica deduttiva e di lingua straniera.

La prova di preselezione si svolgerà presso il Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento dell’Arma dei Carabinieri, viale Tor di Quinto n. 153 (altezza incrocio con via Federico Caprilli), Roma, raggiungibile dalle fermate:

  •  “Ottaviano-San Pietro” della Metropolitana – linea A, con la linea Bus ATAC n. 32;
  •  “Stazione Tor di Quinto” della linea ferroviaria Roma-Nord, con partenza dal capolinea Roma Flaminio, raggiungibile dalla fermata “Flaminio” della Metropolitana – linea A. 2.

La presentazione dei candidati dovrà avvenire dalle 08.30 alle 10.00 del giorno 3 maggio 2017 tenendo conto che:

  • a) in ogni caso, a partire dalle 10.00, non sarà più consentito l’accesso all’interno della caserma Salvo d’Acquisto (civico 153), struttura ove verrà effettuata la prova;
  • b) non sarà permesso ai candidati di entrare nella sede d’esame portando al seguito borse, borselli, bagagli e pubblicazioni varie.

La zona di Tor di Quinto, ad alta concentrazione di traffico, è priva di parcheggi e di aree di sosta per le persone, per cui è sconsigliato raggiungerla con vetture private e con familiari al seguito.
L’ordine di convocazione, che sarà fissato mediante estrazione, nonché eventuali modifiche della sede, della data e dell’ora di svolgimento di detta prova saranno resi noti, a partire dal 19 aprile “www.persomil.difesa.it”, che avrà valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, ovvero chiedendo informazioni al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri - V Reparto -  - 11 - 2017, mediante avviso consultabile nei siti web “www.carabinieri.it” e “www.persomil.difesa.it”, che avrà valore di notifica a tutti gli effetti e per tutti i concorrenti, ovvero chiedendo informazioni al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri - V Reparto - Ufficio Relazioni con il Pubblico - piazza Bligny n. 2 - 00197 Roma, tel. 0680982935, o al Ministero della Difesa - Direzione Generale per il Personale Militare - Sezione Relazioni con il Pubblico - viale dell’Esercito n. 186 - 00143 Roma, tel. 06517051012. Con le stesse modalità sarà data notizia del mancato svolgimento della prova, qualora in base al numero dei concorrenti non sarà ritenuto opportuno effettuarla.

 

Torna su