|
Tu sei qui:
  • Home
  • Quiz e informazioni - Concorsi pubblici ed esami
  • RIPAM - Comune di Rieti: concorso per 6 Funzionari Economico-Contabili, cat. D3 (CF8/L prove scritte) 2017

RIPAM - Comune di Rieti: concorso per 6 Funzionari Economico-Contabili, cat. D3 (CF8/L prove scritte) 2017

I candidati che hanno superato le prove preselettive del concorso  pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento complessivo di n. 6 (sei) Funzionari Economico-Contabili, cat. D3 (codice CF8/L) presso il Comune di Rieti, dovranno presentarsi il giorno 27 aprile alle ore 8.30 per sostenere le prove scritte.

Prove scritte

La fase scritta consiste in n. 3 prove:

  1. una prova con quesiti a risposta multipla afferenti i seguenti contenuti:
    ordinamento istituzionale degli Enti locali: D.Lgs n.267/2000 e s.m.i.;
    diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti: L.241/1990 e s.m.i.;
    strumenti di semplificazione;
    disciplina del lavoro pubblico;
    responsabilità dei dipendenti pubblici;
    contratti pubblici;
    diritto costituzionale con particolare riferimento al titolo V della Costituzione;
    ordinamento finanziario e contabile degli EE.LL, ragioneria generale e applicata; contabilità pubblica;
  2. una prova per la verifica delle conoscenze relative alle tecnologie informatiche e della comunicazione e al Codice dell’Amministrazione Digitale;
  3. una prova  per la verifica della conoscenza di una delle seguenti lingue dell’Unione Europea: inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Il tempo di svolgimento della prova concesso ai candidati è fissato dalla Commissione Interministeriale Ripam e comunicato mediante il sito http://ripam.formez.it.   

Sul sito internet http://ripam.formez.it, 20 giorni prima della data fissata per lo svolgimento delle prove, sarà pubblicata una apposita banca dati di quesiti validati dalla Commissione Interministeriale, dalla quale saranno estratte le batterie di test da somministrare ai candidati. 
Alle suddette prove per l’ammissione alla fase selettiva orale, sarà assegnato un punteggio complessivo massimo di 30 punti così articolato:

  • fino a un massimo di 20 punti per la prima prova;
  • fino a un massimo di 5  per la seconda prova;
  • fino a un massimo di 5 punti per la terza prova.

Le prove, che saranno gestite con procedura analoga a quella delle prove preselettive,  si intendono superate se saranno stati raggiunti i seguenti punteggi minimi:

  • 14/20  per la prima prova; 
  • 3,5/5 per la seconda prova;  
  • 3,5/5 per la terza prova.
 

Torna su