|
Tu sei qui:

VFP4 2018: 1856 volontari in ferma prefissata quadriennale (unica immissione)

Bandito dal Ministero della Difesa sulla GURI 4a Serie Speciale - Concorsi ed Esami n. 21 del 13-3-2018 il concorso per titoli ed esami, per il reclutamento di 1856 volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) nell'Esercito, nella Marina militare e nell'Aeronautica militare riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma.

I posti a concorso sono così suddivisi:

  1. 1.165 (millecentosessantacinque) posti nell’Esercito in un'unica immissione così ripartiti:
    • 1121 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
    • 21 per “elettricista”;
    • 12 per “idraulico”;
    • 2 per “muratore”;
    • cinque per «meccanico di automezzi»;
    • quattro per la qualifica di «sistemista sicurezza informatica di 1° livello»
      Il reclutamento avverrà in una unica immissione, con prevista incorporazione - presumibilmente - nel mese di aprile 2019.
      La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1° bando 2017 e con il 1° e 2° blocco del 2° bando 2017, nonché, dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque bando/blocco relativo ad anni precedenti al 2017, dal 14 marzo 2018 al 13 aprile 2018, estremi compresi;
  2. 255 (duecentocinquantacinque) posti nella Marina Militare, di cui 206 per il Corpo Equipaggi militari marittimi (CEMM) e 49 per il Corpo delle Capitanerie di porto (CP), in un’unica immissione.
    La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con l’unico blocco 2017, 1°, 2°, 3° e 4° incorporamento, nonchè dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2017, dal 14 marzo 2018 al 13 aprile 2018, estremi compresi;
  3. 436 posti nell’Aeronautica Militare in un’unica immissione.
    La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con l’unico blocco 2017, 1° e 2° incorporamento, nonché dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2016, dal 14 marzo 2018 al 13 aprile 2018, estremi compresi.

Lo svolgimento del concorso per ciascuna immissione prevede:

  1. una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
  2. le prove di efficienza fisica, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, con parametri differenziati per uomini e donne;
  3. l’accertamento, sempre nell’ambito di ciascuna Forza Armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale;
  4. la valutazione dei titoli.

La prova di selezione culturale si basa sulla somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla ripartiti tra le seguenti materie, secondo i numeri sotto indicati:
- 10 di matematica (4 di aritmetica, 3 di algebra, 3 di geometria);
- 20 di italiano;
- 10 di cittadinanza e costituzione;
- 10 di ordinamento e regolamenti militari;
- 10 di storia;
- 10 di geografia;
- 10 di scienze;
- 10 Inglese;
- 10 deduzioni logiche (alcuni quesiti potranno fare riferimento a grafici e diagrammi).

Il punteggio ottenuto nella prova in questione non potrà essere superiore a 67.
Per ogni risposta esatta verranno attribuiti punti 0,67; per ogni risposta sbagliata o non data o doppia verranno attribuiti punti 0.

La prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale si svolgerà nel luogo, nei giorni e secondo le modalità specificate nel calendario che sarà pubblicato - mediante avviso - nel portale, nei siti internet del Ministero della difesa e delleForze armate entro il 15 maggio 2018.

 

Torna su