|
Tu sei qui:

MEF: 80 unità profilo collaboratore amministrativo con orientamento statistico 2018 (codice 01)

È indetto un concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo indeterminato di 80 unità di personale, caratterizzate da specifiche professionalità, con il profilo di collaboratore amministrativo con orientamento statistico ed economico quantitativo (Codice concorso 01), da inquadrare nella Terza Area funzionale – Fascia retributiva F1 – e da destinare agli uffici centrali e/o territoriali del Ministero dell’economia e delle finanze.

Il 20 per cento dei posti messi a concorso è riservato ai sensi dell’art. 24 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, e successive modificazioni, al personale appartenente al ruolo unico del Ministero dell’economia e delle finanze.

Art. 7 Prove preselettive

Qualora il numero delle domande risulti pari o superiore a sei volte il numero dei posti messi a concorso, l’amministrazione effettuerà una prova preselettiva per determinare l’ammissione dei candidati alle successive prove scritte. Con avviso, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, 4ª serie speciale, Concorsi ed esami, del 5 giugno 2018 è reso noto il diario della eventuale prova preselettiva, comprensivo di giorno, ora e sede di svolgimento. Tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Fermo restando quanto previsto dall’art. 3 con riguardo alla sottoscrizione e alla consegna delle domande di partecipazione e tenuto conto delle ulteriori indicazioni fornite nel presente bando, i candidati sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova preselettiva muniti di un valido documento di riconoscimento. La mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti comporta l’esclusione automatica dal concorso.

La prova preselettiva, della durata di 80 minuti, da effettuarsi anche con l’ausilio di sistemi computerizzati, consisterà in n. 90 quesiti a risposta multipla, di cu:

 

  • n. 20 di logica e di comprensione del testo;
  • n. 70 tesi a verificare la conoscenza della lingua inglese e delle seguenti materie:
    • economia politica;
    • scienza delle finanze;
    • statistica, calcolo delle probabilità e demografia;
    • econometria;
    • elementi di diritto amministrativo e dell'UE.

Ciascun quesito consiste in una domanda seguita da quattro risposte, delle quali solo una è esatta. Il punteggio conseguito nella prova preselettiva non concorre alla formazione del voto finale di merito e viene determinato con le seguenti modalità:

  • 1 punto per ogni risposta esatta; ù
  • sottrazione di 0,35 punti per ogni risposta errata o plurima;
  • 0 punti per ogni risposta omessa.
 

Torna su