|
Tu sei qui:
  • Home
  • Quiz e informazioni - Concorsi pubblici ed esami
  • Aeronautica Militare: concorso per l'ammissione al 18° corso interno per 43 allievi marescialli 2018

Aeronautica Militare: concorso per l'ammissione al 18° corso interno per 43 allievi marescialli 2018

Il Ministero della Difesa ha indetto due concorsi interni, per titoli ed esami, a 43 posti per l'ammissione al 18° corso Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare, così suddivisi:

  1. Concorso interno, per titoli ed esami, a 38 posti per l'ammissione al 18° corso Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare, così ripartiti:
    1. 15 posti riservati agli appartenenti al ruolo dei Sergenti dell’Aeronautica Militare;
    2. 23 posti riservati agli appartenenti al ruolo dei Volontari in servizio permanente (nel prosieguo Volontari in s.p.) dell’Aeronautica Militare
  2. Concorso interno, per titoli, a 5 posti per l’ammissione al 18° corso Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare, riservato ai Sergenti Maggiori Capo dell’Aeronautica Militare.

Lo svolgimento del concorso per titoli ed esami prevede:

  1. prova scritta per l’accertamento delle qualità culturali e intellettive;
  2. tirocinio comportamentale e  accertamento attitudinale;
  3. valutazione dei titoli;
  4. redazione delle graduatorie  finale di   merito.

Lo svolgimento del concorso per soli titoli prevede:

  1. valutazione dei titoli di merito;
  2. redazione delle graduatorie  finale di   merito

La prova scritta per l’accertamento delle qualità culturali e intellettive del concorso per titoli ed esami si svolgerà presso presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare di Viterbo alle ore 10.00 del giorno 11 settembre 2018, con afflusso dalle ore 09.00.
Eventuali modifiche della sede e della data di svolgimento della prova saranno rese note, mediante avviso consultabile nell’area pubblica del portale e nei siti www.persomil.difesa.it e www.aeronautica.difesa.it, il giorno 27 agosto 2018. La pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti di tutti i candidati. La mancata presentazione o la presentazione in ritardo, ancorché dovuta a causa di forza maggiore, presso la sede di esame nella data e nell’ora stabiliti comporterà l’ irrevocabile esclusione dal concorso.
La prova consisterà nella somministrazione di un questionario composto complessivamente da 100 quesiti a risposta multipla di cultura generale. I quesiti sono volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua italiana  sul piano grammaticale, la conoscenza di argomenti di cittadinanza e Costituzione, di storia, di matematica (aritmetica, algebra e geometria), di inglese , e della normativa di interesse della Forza Armata, nonché le capacità analitico-deduttive, percettivo-spaziali e analitico-verbali.

La prova scritta, a cui sarà attribuito un punteggio complessivo massimo di 60 punti, si intenderà superata se il candidato avrà raggiunto la valutazione minima di 36 punti.

 

Torna su